Corso

Aggiornamento per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

L’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 ha individuato le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, specificando i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi, i requisiti minimi di validità della formazione e le caratteristiche e periodicità dei corsi di aggiornamento per il mantenimento dell’abilitazione. La formazione per l’abilitazione degli utilizzatori dei carrelli elevatori ("patentino muletti"), come previsto nell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, deve seguire precisi percorsi, durate e modalità, contemplando una formazione teorica e pratica, con verifiche di apprendimento eseguite anche “in campo”. Inoltre ogni 5 anni gli utilizzatori dei carrelli elevatori dovranno effettuare un corso di aggiornamento per il mantenimento dell’abilitazione, della durata di 4 ore. Il corso di formazione rivolto agli addetti alla conduzione di carrelli elevatori industriali semoventi (ossia qualunque veicolo su ruote ad esclusione di quelli circolanti su rotaie, concepito per trasportare trainare, spingere, sollevare, impilare o disporre su scaffalature qualsiasi tipo di carico ed azionato da un operatore a bordo con sedile), è conforme ai contenuti del punto 6.2 dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 e consente, previo superamento di una verifica finale, di conseguire l’attestato per il rinnovo dell’abilitazione all’uso dei carrelli elevatori.

Addetti alla conduzione di carrelli elevatori industriali semoventi con conducente a bordo